Primavera 2020: moda sotto il segno Alusac!

Pubblicato il: 27/02/2020 - Categorie: News

Quest'anno rivoluzionare la tua skincare primaverile non è mai stato così semplice. Il color verde salvia ha spopolato sulle passerelle della Milano Fashion Week Primavera/Estate e anche se il Pantone 2020 è il classic blue, il salvia si indossa senza paura. Vediamo allora come abbinare guardaroba e skincare con ALUSAC.

Qual sarà il colore della primavera 2020?

Must have fashion della collezione primavera/estate recentemente esibita a Milano è il color salvia. Stiamo parlando del color Pantone 623C stessa nuance della linea dermatologica ALUSAC, ideale per rendere matchy-matchy guardaroba e skincare primaverile, anche perché l'obiettivo è lo stesso: far risplendere la tua pelle. Delicato ed elegante, il color salvia può essere abbinato a contrasto o accostato a tinte delicate. Per un look da spiaggia e summer vibes, abbinalo al bianco, mentre se vuoi osare, abbina una blusa color salvia a contrasto con colori accesi come rosso, arancione o altre tinte calde e fluo.

La beauty routine Alusac primaverileIn alto: Bella Hadid, Gigi Hadid e Kendall Jenner. Sotto: Hailey Bieber

Linea Alusac: a cosa si ispira il suo verde?

La nuance di questa primavera è il color salvia AlusacCalmante, rilassante e lenitivo, ecco cosa ha ispirato i designer della linea ALUSAC nella scelta del color salvia. Un color pastello che richiama l'effetto opacizzante racchiuso in Alusac detergente, mentre in Alusac Maschera gli estratti naturali di argilla verde e menta piperita evocano l'effetto fresco e purificante che suscita il color salvia. Il complesso Ausil, che caratterizza tutta la linea, ha un'azione antisettica e antibatterica e quale colore poteva essere migliore del verde salvia per regalare una sensazione di pelle nuova e rigenerata al riparo da rossori, brufoli e comedoni? L'obiettivo è offrire alla pelle un semaforo verde anche quando è impura, mista, grassa e a tendenza acneica.

I prodotti Alusac per una primavera al top

Il cambio di stagione è il periodo più adatto per completare il trattamento IN&OUT di ALUSAC linea dermatologica per pelle impura. Il cambio di stagione e gli sbalzi di temperatura possono infatti incentivare la produzione di sebo e una pelle più unta e oleosa a causa delle temperature più miti. Questi sono i segnali chiave per cominciare ad assumere Alusac integratore, anche se la mossa più corretta sarebbe cominciare già adesso in ottica di prevenzione e preparazione della pelle alla primavera, con 1 o 2 compresse al giorno (chiedi consiglio al tuo dermatologo). I suoi attivi sono specifici per dare supporto al sistema immunitario che può essere più affaticato durante la primavera e intervengono anche nell'azione antiossidante. Durante la primavera i raggi solari diventano più caldi e l'azione ossidante causata dal photoaging diventa più invasiva, per questo ALUSAC integratore con zinco e biotina può essere l'alleato color salvia della tua skincare primaverile.

All'azione IN di ALUSAC integratore non deve mancare l'accoppiata detergente + crema ALUSAC.  Mattino e sera è importante detergere la pelle a fondo con ALUSAC detergente per riequilibrare e opacizzare la pelle. Sulla pelle correttamente pulita è possibile applicare ALUSAC Crema dall'azione antibatterica e idratante: la sua texture leggera la rende perfetta per la tua skincare primaverile e anche in estate. Alusac crema si assorbe subito senza lasciare aloni untuosi sulla pelle. Se i primi caldi mettono in crisi la tua oily skin con quell'impressione più lucida rispetto al solito, puoi procedere con una o due volte alla settimana con Alusac Maschera, l'ideale per perfezionare l'azione contro brufoli e punti neri di tutta linea ALUSAC. Alusac Maschera aiuta a purificare la pelle e a regolare la sovrapproduzione di sebo.

Condividi

Aggiungi un commento

 (con http://)