Quali sono le differenze tra pelle mista e grassa e come possiamo trattare questo tipo di pelle? Abbiamo chiesto ai dermatologi SKINIUS quali sono i segreti per convivere e migliorare l'aspetto dell'oily skin!

Pelle mista e grassa quali sono le differenze?

Spesso pelle mista e grassa si considerano come una stessa tipologia di cute. In realtà esistono differenze tra pelle mista e grassa che devono essere considerate se si vuole ritrovare l'equilibrio cutaneo e allontanare il classico alone untuoso. Una caratteristica comune di questi due tipi di pelle è l'eccesso di sebo, un fenomeno conosciuto come seborrea. In caso di pelle mista, l'eccesso di sebo è solitamente localizzato in determinate parti del viso (la zona T). Mentre quando si è in presenza di pelle grassa, la sovrapproduzione di sebo interessa l'intero volto, conferendo alla pelle quel tipico alone lucido. Vediamo allora come possiamo riconoscere la pelle mista da quella grassa.

Pelle mista e grassa: le differenze - Skinius

La pelle mista

La pelle mista è caratterizzata da un eccesso di sebo che si localizza nella zona T del viso (mento, naso, zigomi e fronte). In questa parte centrale del volto la pelle appare più lucida, grassa, oleosa e talvolta accompagnata da piccole imperfezioni e impurità come brufoli e punti neri. Il nome "mista" vuole sottolineare il fatto che se nella zona T del viso la pelle ha il tipico aspetto oily, nelle zone restanti la cute, può essere normale o addirittura secca. Tra le cause della pelle mista possono esserci fattori interni come cambiamenti ormonali (è infatti una tipologia cutanea molto diffusa in adolescenza) ma può dipendere anche cattive abitudini come una scorretta skincare, un'alimentazione sregolata e momenti di stress. Tutti questi fenomeni possono alterare e incentivare l'attività delle ghiandole sebacee.

Pelle grassa

La pelle grassa o seborrea può essere un'evoluzione della pelle mista, in questo caso l'eccessiva produzione di sebo caratterizza l'intero incarnato ed è spesso accompagnata da pori dilatati. Tra gli inestetismi tipici della pelle grassa ci sono poi brufoli, punti neri, aloni untuosi e grana irregolare. Anche in questo caso tra le principali cause della pelle grassa possono esserci sbalzi ormonali, è infatti anch'essa diffusa durante la pubertà, ma può riemergere anche in età adulta solitamente accompagnata da episodi di acne tardiva. Tra i fattori esterni che possono determinare la comparsa della della pelle grassa possono esserci: una beauty routine con prodotti dalla texture troppo oleosa, corposa o aggressiva, così come una vita sregolata e un'alimentazione distratta. 

Pelle mista e grassa: ci sono conseguenze?

L'eccesso di sebo che interessa pelle mista e grassa può portare in alcuni casi a dirette conseguenze come la formazione di acne. L'attività eccessiva delle ghiandole sebacee può infatti alterare il microbioma cutaneo, occludere i pori e generare possibili infiammazioni. Così come in alcuni casi, questo eccesso di sebo può svilupparsi in profondità favorendo la comparsa di un colorito spento e una grana irregolare tipica della pelle asfittica

La beauty routine per pelle mista e grassa

Pochi prodotti ma dall'azione specifica e dalle texture super leggere! Queste sono le parole d'ordine per una beauty routine quotidiana adatta a pelle mista o grassa. Step fondamentale è la detersione, ma attenzione alla texture del detergente che non deve essere troppo aggressiva altrimenti si rischia l'effetto sebo rebound.

Detersione viso per pelle mista

DELIKA Acqua Micellare è l'alleato smart che i nostri dermatologi consigliano per la detersione del viso di pelle mista grazie alla sua formulazione ricca di prebiotici naturali quali Inulina e Gluco-Oligosaccaridi. I prebiotici sono sostanze che aiutano a mantenere in equilibrio il microbioma cutaneo, l'insieme dei batteri "buoni" presenti fisiologicamente sulla cute e che costituiscono il film idrolipidico, la prima barriera di difesa della pelle contro gli agenti esterni. DELIKA Acqua Micellare ha una texture fresca e leggera che favorisce un'azione 4 in 1: struccante, tonificante, idratante, detergente e antiaging. La sua formulazione è infatti arricchita dall'esclusivo complesso Fospidina che aiuta a promuovere un'azione rigenerante ideale per aiutare a rallentare la comparsa di inestetismi cutanei tipici dell'invecchiamento. 

Detergente viso per pelle mista di Skinius

Importante è applicare il detergente viso mattino e sera, anche senza make up. DELIKA Towel è perfetta per accompagnare la detersione di modo da eliminare delicatamente il sebo in eccesso e una routine di bellezza più sostenibile.

Se la pelle mista è accompagnata da aree del viso più disidratate, è possibile affiancare all'azione di DELIKA Acqua Micellare, il Latte Detergente MILIS, dalla texture più cremosa ed emolliente arricchita da vitamina C ed E e complesso Fosipdina. 

Detersione viso per pelle grassa

Quando la pelle è grassa, è spesso accompagnata da impurità e imperfezioni, per questo il consiglio è scegliere un'azione più riequilibrante e opacizzante. In questi casi, il complesso Alusil si rivela un alleato straordinario della detersione del viso per la pelle grassa perché studiato per rispondere alle esigenze di pelle impura, mista grassa e a tendenza acneica. 

ALUSAC Detergente con antibatterico ha una formulazione delicata che unisce all'azione seboriequilibrante e opacizzante del complesso Alusil attivi quali la vitamina B5 o pantenolo che aiuta a promuovere attività antiossidanti, lenitive e idratanti studiate per aiutare la pelle grassa a ritrovare equilibrio controllando l'effetto oily, tipico dell'eccessiva produzione di sebo. 

Detergente viso Skinius per pelle grassa

Se si vuole prevenire e migliorare anche l'aspetto dei pori dilatati è possibile abbinare all'azione del ALUSAC Detergente, DELIKA Acqua Micellare ad uso tonico. In caso di pelle grassa infatti l'azione tonificante e rinfrescante dell'acqua micellare è perfetta aiutare a combattere l'effetto lucido, contribuendo a tenere sotto controllo anche l'aspetto dei pori dilatati. DELIKA Towel è perfetta per supportare delicatamente DELIKA Acqua Micellare ad uso tonico.

Trattamento viso per pelle mista

Il trattamento viso idratante per pelle mista deve essere un mix and match di texture leggere e idratanti. H2+O è la crema viso idratante antiaging che molti dermatologi consigliano anche in caso di pelle mista, per nutrire quelle zone dove la cute ne ha più bisogno. Mentre la texture riequilibrante di ALUSAC Crema è specifica per la zona T del viso più lucida e mista. Grazie al complesso Alusil, ALUSAC Crema aiuta regolarizzare l'attività delle ghiandole sebacee, contribuendo a favorire il rinnovamento cellulare e a prevenire piccole macchie legate ai foruncoli. Ideale da applicare mattino e sera nella zona T del viso. 

Trattamento viso per pelle grassa

Quando la pelle è grassa scegliere una crema viso idratante sembra davvero impossibile, quasi tutte le texture finiscono per incentivare l'effetto unto e lucido. In questi casi, il trattamento viso idratante mattino e sera per tutto il viso è ALUSAC Crema un vero must have per la beauty routine di pelle grassa quotidiana. Grazie al complesso Alusil ad azione antibatterica e ai suoi attivi funzionali promuove un'azione normalizzante, opacizzante e seboriequilibrante, irrinunciabile se l'obiettivo è ritrovare benessere ed equilibrio per la pelle grassa. Inoltre, la sua texture è utile anche per prevenire e contrastare impurità come brufoli e punti neri.

FOSPID Siero Attivo è invece consigliato da molti dermatologi per prevenire macchie e cicatrici da acne o causate da punti neri e brufoli. Best Seller della linea, FOSPID Siero Attivo è un prodotto unico che si adatta ad ogni età e a ogni tipo di pelle anche quella grassa per non rinunciare all'azione antiaging nella skincare quotidiana. 

Scrub ed esfoliante anche in caso di pelle mista e grassa?

Non sempre scrub ed esfoliante sono passaggi necessari nella beauty routine di pelle mista e grassa. Se troppo aggressivi, sono infatti i principali responsabili dell'effetto sebo rebound che corrisponde a una ancora maggiore produzione di sebo, senza contare le possibilità di sensibilizzare la pelle.

Per questo i dermatologi SKINIUS invitano a preferire l'azione di una maschera viso purificante come ALUSAC Maschera. Un prodotto che oltre all'attività antibatterica promossa dal complesso Alusil, garantisce un'azione adsorbente del sebo grazie ad estratti naturali quali l'argilla verde.

ALUSAC Maschera è perfetta per essere utilizzata ad uso localizzato su imperfezioni o sulla zona T del viso in caso di pelle mista, mentre quando la pelle è grassa può essere applicata su tutto il viso due o tre volte alla settimana. DELIKA Towel in cotone 100% riciclabile è invece l'accessorio beauty in grado di supportare le esigenze di chi proprio non vuol rinunciare all'azione esfoliante. La trama del cotone è infatti consigliata per eseguire un cotton scrub, pratica esfoliante delicata ed esclusiva del team di ricerca SKINIUS. 

Maschera viso purificante per pelle mista e grassa di Skinius

Come scegliere la crema solare per pelle mista e grassa?

L'estate è la stagione più critica per la pelle mista e grassa, se da una parte l'azione del sole (con la giusta protezione solare) aiuta a tenere sotto controllo le impurità, l'effetto lucido e untuoso aumenta a causa di caldo e sudore. Come scegliere allora la giusta crema solare protettiva per pelle mista e grassa?

In generale è importante scegliere un fattore protettivo alto durante i primi giorni al sole, per poi passare a 30 dopo circa 10 giorni di esposizione solare quando la pelle è ormai già abbronzata. Importante è prestare attenzione alla texture preferendo creme ultra leggere o fluide. Il complesso Plusolina risulta particolarmente indicato anche in caso di pelle mista e grassa, e in particolare, i dermatologi consigliano PLUSOL Crema solare viso SPF50 e PLUSOL Latte solare corpo. 

Protezione solare per pelle mista e grassa skinius

La crema solare PLUSOL ha una texture leggera e idratante che può essere indicata tutto l'anno, per quelle pelli che necessitano di una protezione solare continua. La sua tecnologia permette infatti di evitare il classico alone bianco tipico dei comuni solari durante l'applicazione. PLUSOL Latte solare SPF50 è invece un solare corpo che può essere applicato anche sul viso per chi in generale preferisce le texture più fluide in estate. Entrambi i solari sono resistenti all'acqua e contengono un sistema di filtri solari UVA/UVB più sicuri per l'uomo e per l'ambiente.