Pelle grassa: le diverse tipologie e i possibili trattamenti

Pubblicato il: 26/09/2019 - Categorie: News

La pelle grassa può manifestarsi in diverse forme: mista, impura, oleosa e asfittica. Le imperfezioni causate da queste tipologie sono solitamente simili e dovute a un’eccessiva produzione di sebo che si traduce in comedoni (punti neri o bianchi), pelle lucida e unta, brufoli con pus. I rimedi per la pelle grassa che trovi in commercio sono tantissimi, ma ogni pelle necessita la sua routine specifica. Vediamo quali sono le creme per pelle grassa più indicate e come sceglierle in base alle specificità del proprio viso.

Le principali cause della pelle grassa

Tra le principali cause della pelle grassa ci sono una predisposizione genetica, squilibri ormonali, il batterio Propionibacterium acnes e alcune cattive abitudini come un’alimentazione scorretta, fumo, stress e l’utilizzo di cosmetici non adatti. Se questo inestetismo cutaneo un tempo era connesso esclusivamente agli adolescenti, oggi registra sempre più adulti.

Pelle mista: caratteristiche e trattamenti

La pelle mista si presenta grassa e oleosa nella zona T (fronte, mento e zigomi) dove l’attività delle ghiandole sebacee è alterata ed eccessiva. Qui si manifestano i classici sintomi della pelle mista e grassa come pori dilatati e punti neri che si concentrano nella zona centrale del viso. I contorni dell’ovale soffrono invece al contrario della mancanza di lipidi e risultano secchi e screpolati. Trovare una crema adatta alla pelle mista non è un’operazione così semplice a causa del tessuto cutaneo per l’appunto omogeneo. Servono prodotti dalla texture leggera per l’idratazione e, per la detersione, acque micellari o un detergente seboriequilibrante con Alusil.

Scegli una crema viso per pelli miste con fosfolipidi, ceramidi, acido ialuronico (meglio in microsfere) per idratare senza appesantire o vitamine C (antinfiammatorio) ed E dall’azione antiossidante. A soffrire di pelle mista, non sono solo le più giovani, ma anche chi vuole associare a una skincare specifica per pelle mista, l'azione antiage. In questo caso è possibile unire all'azione del complesso Alusil da applicare lì dove la pelle è più grassa al complesso Fospidina dall'azione rigenerante che risponde alle esigenze antiaging e può essere applicato in quelle zone dove la pelle è più secca.

Pelle asfittica: caratteristiche e trattamenti

La pelle asfittica si presenta con tessuto cutaneo opaco e spento, pori dilatati, punti neri che se irritati si convertono in brufoli. Tra le principali cause della pelle asfittica può esserci l’utilizzo di cosmetici sbagliati e non adatti alle esigenze dermatologiche. La pelle viene soffocata da una skincare non adatta e per proteggersi aumenta la produzione di sebo, che non avendo vie d’uscita si cheratizza, occludendo i pori e favorendo la comparsa di punti neri. Consigliata, in questo caso una crema per pelle asfittica dall’azione antibatterica con Alusil, un complesso ideato dalla ricerca italiana che si compone di Alukina e microspugne d’argento. Alukina è attivata da vitamina A, acido glicirretico e allume di rocca, che svolgono un’azione riequilibrante e lenitiva, mentre l’argento favorisce un’azione antibatterica per aiutare a prevenire i sintomi dell’acne.

Pelle oleosa: caratteristiche e trattamenti

Tra i sintomi più fastidiosi della pelle grassa c’è il classico alone untuoso e lucido causato dall’eccesivo accumulo di sebo sulla cute. In questo caso è fondamentale scegliere cosmetici e make up rigorosamente oil free. Oltre a detergente e crema è necessaria la scelta di una maschera per il viso purificante da applicare almeno una volta alla settimana. Scegli formulazioni ricche di argilla verde e menta peperita, tra i migliori rimedi per pelle oleosa. Il risultato della tua maschera viso deve convertirsi in un’azione seboriequlibrante, dermopurificante e opacizzante.

Pelle seborroica: caratteristiche e trattamenti

La pelle con seborrea è un’ulteriore conseguenza dell’eccessiva produzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee della cute. Genera pori dilatati e pelle opaca, ruvida e spenta. Per un’azione efficace contro la pelle seborroica è utile agire con un trattamento IN&OUT supportato da cosmetici con Alusil, costituito da Alukina, un complesso che molti dermatologi consigliano anche in caso di dermatite seborroica, e un integratore alimentare utile per mantenere l’equilibrio della cute. Scegli attivi come echinacea, vitamina A, biotina e pino marittimo per un’azione antiossidante e una pelle più luminosa.

Condividi

Aggiungi un commento

 (con http://)