Kit beauty da viaggio: come sfruttare al massimo campioncini e travel size Skinius

Pubblicato il: 10/12/2019 - Categorie: News

Limiti di liquidi in aereo: aggirarli con campioncini e travel size

Quando si parte per pochi giorni il beauty da viaggio deve essere organizzato e funzionale. Bisogna fare una selezione dei cosmetici ai quali proprio non si può rinunciare e abbandonare a casa quel prodotto che ci piace tanto, ma che è più bello che utile per la beauty routine quotidiana. Le norme europee per il trasporto dei liquidi in viaggio aereo stabiliscono che il kit da viaggio non debba superare 1 litro nel bagaglio a mano; ogni prodotto deve avere una capacità non superiore a 100ml. Per ovviare a questo dilemma e partire con il beauty viaggio al completo, i viaggiatori più esperti sfruttano le versioni travel dei dermocosmetici e i campioncini.

Come organizzare i campioncini beauty

sample kit vengono spesso utilizzati in maniera impropria: dimenticati nella borsa, persi e ritrovati dopo mesi, oppure utilizzati senza criterio. In realtà i campioni dei prodotti hanno una mission importantissima che è quella di verificare la tollerabilità della pelle al prodotto. Non dobbiamo confondere l'idea che un campione di dermocosmetico serva a sostituire la nostra crema. Le quantità racchiuse in questi samples sono l'ideale per conoscere una formulazione. Per organizzare al meglio il tuo sample kit puoi dividere i campioni in base a diverse tipologie:

  1. Stagione: puoi scegliere di dividere i campioni in base alla stagione e provarli nel momento dell'anno più adatto. Un esempio i prodotti solari, i prodotti per capelli, ma anche le texture leggere e idratanti da preferire con la bella stagione e quelle corpose e fondenti in inverno.
  2. Zona del corpo: non applicare un sample di crema viso per il corpo o viceversa, altrimenti non potrai apprezzare completamente gli attivi della formulazione.
  3. Funzione: idratante, nutriente, energizzante, antiossidante, rassodante, antiaging, rigenerante, crema contorno labbra o occhi. Ogni dermocosmetico ha la sua funzione ed è quindi importante organizzarli in base ai risultati che si vogliono ottenere.
  4. Principi attivi: creme con Fospidina, con acido ialuronico, con vitamine o aminoacidi. Le formulazioni diventano sempre più tecnologiche ed è importante trovare il complesso che più si addice alla propria pelle. Ad esempio, i prodotti Skinius sono adatti a rigenerare la pelle e a rispettare anche le pelli più sensibili ;) 

Anche i campioncini hanno una scadenza?

Se il tuo beauty da viaggio è costituito da campioncini o dermocosmetici in formato travel verifica sempre che non siano già stati aperti. I dermocosmetici non hanno una scadenza, ma seguono le direttive europee che prevedono l'applicazione sulla confezione del PaO (period after opening). Il PaO è il periodo entro il quale si consiglia di consumare un dermocosmetico. Solitamente è rappresentato sul pack con un vasetto e una M (indica i mesi) che stabiliscono entro quanto è consigliata la sua applicazione. E dopo che succede? Niente paura, tendenzialmente dopo quel periodo di tempo, gli attivi non agiranno più con la stessa efficacia e di conseguenza non sarà possibile apprezzare pienamente il dermocosmetico.

Quali prodotti sono immancabili nel beauty da viaggio?

Mai partire senza un kit di detersione nel tuo beauty da viaggio: la pulizia del viso è la prima mossa per rallentare la comparsa di inestetismi cutanei tipici dell'invecchiamento come colorito spento e rughe più evidenti. Porta con te anche un latte detergente con Fospidina e vitamina C o un'acqua micellare fresca con estratti di fiordaliso e prebiotici naturali. Il primo ti seguirà coccolando la tua pelle al freddo. L'acqua micellare è l'ideale per le tue vacanze ai tropici. Hai scelto una visita in capitali europee? Parti con entrambi per una pulizia del viso profonda e idratante. 

Per il viso scegli tra le creme Skinius formulazioni idratanti e leggere con fosfolipidi, glucosamina, coenzima Q10 e microsfere di acido ialuronico, ideali anche per l'uomo e per la pelle mista e grassa, mentre una texture nutriente e corposa con aminoacidi essenziali (peptidi della soia e del riso), Fospidina e vitamina E si prenderà cura della pelle più esigente, che si secca facilmente e che necessita di una coccola restitutiva, magari dopo una bella sciata.

La crema contorno labbra non può mancare soprattutto se si viaggia spesso in aereo dove le labbra soffrono molto e si disidratano facilmente: il balsamo labbra di Skinius è un'ottima soluzione in questo senso, perché reidrata e rigenera le labbra anche molto secche e screpolate (e ha una profumazione fantastica!).

Ultima, ma non meno importante, la cura del corpo. Al mare o anche in montagna per la tua settimana bianca, l'idratazione del corpo è imprescindibile! Opta per creme con Fospidina, burro di karitè, SOD, microsfere di acido ialuronico per idratare la pelle anche in maniera profonda, rigenerandola e mantenendola più tonica ed elastica. 

Condividi

Aggiungi un commento

 (con http://)