Bellezza in pandemia: trattamenti estetici e cosmetici - Natural Style

Pubblicato il: 19/02/2021 - Categorie: News

Su Natural Style un'intervista alla dott.ssa Rita Giacomello medico estetico a Bologna, per comprendere come si sono modificate le richieste di bellezza ai tempi della pandemia. Aumenta il tempo in cui si è connessi, ma i filtri dei social non bastano più. Si cercano trattamenti dal dermatologo più efficaci e una beauty routine dall'azione rigenerante e antiossidante che aiuta a promuovere i risultati delle terapie antiaging. 

Le terapie viso dal dermatologo più richieste

Filler all'acido ialuronico e radiofrequenza sono in cima alla lista delle richieste per cercare di attenuare rughe e microrughe aiutando a risollevare e tonificare la cute. Senza dimenticare il peeling dermatologico, un trattamento che aiuta a promuovere il turnover cellulare. Esistono poi nuove pratiche all'avanguardia che superano questi trattamenti classici e si concentrano sulla rigenerazione cutanea grazie sempre a microineizioni di acido ialuronico o ad apposite lampade Led che stimolano l'attività cellulare e il ringiovanimento. Per scegliere il corretto trattamento, il consiglio è quello di farsi sempre guidare da un esperto. I trattamenti estetici sono solitamente preceduti da una visita propedeutica che permette di stabilire come agire in maniera specifica e nel rispetto della cute. Importante rivolgersi sempre a Istituti affidabili e professionali e prestare attenzione alle terapie svendute, perché probabilmente eseguite da mani non esperte.

Rinnovare la beauty routine a casa

beauty routine Skinius in pandemia

Per prenderti cura correttamente della tua pelle, in realtà, non serve solo affidarsi a trattamenti estetici. È tutti i giorni e a casa, che si può fare la differenza, selezionando attivi innovativi. Fondamentale partire dalla detersione, il primo step per favorire la rigenerazione cutanea e prevenire il cronoaging. Tra gli attivi consigliati, anche dalla dottoressa, la vitamina C è l'ideale se presente un in buon detergente viso. Mentre per che risente degli effetti della mascherina, il consiglio è puntare su formulazioni seboriequilibranti o acque micellari con prebiotici. 

Per l'idratazione coenzima Q10 e fospidina sono must have per chi desidera risvegliarsi con la giusta carica. Per chi preferisce coccolare e nutrire in profondità la cute, senza rinunciare alle performance antiaging si può all'azione di acido ialuronico puro, estratti di oli naturali come la macadamia e il potere antiossidante della vitamina E.

Beauty Mask: il potere dell'argilla 

Una o due volte alla settimana una maschera sul viso aiuta a potenziare gli effetti de cosmetici abituali.

Così conferma la dott.ssa Giacomello. Una maschera all'argilla verde o bianca lasciano sulla pelle una sensazione di freschezza e pulizia ritrovata. In particolare l'argilla verde conserva proprietà dermopurificanti, detossinanti e adsorbenti il sebo, eccezionali per adattarsi non solo a pelle mista e grassa, ma anche per le pelli normali e sensibili. 

Azione IN&OUT 

Fospid.IN integratore aliemntare skiniusNon sottovalutare il potere degli integratori alimentari, si perché, una beauty routine integrata può dare ottimi risultati in termini di rigenerazione cutanea. Se si agisce a livello topico con un dermocosmetico e a livello sistemico con un integratore alimentare si stimolano le attività cellulari nella cosiddetta zona di Grenz, il punto di incontro tra l'efficacia dell'azione di una crema o siero e l'azione di un integratore. La zona di Grenz è la fascia più superficiale del derma in cui l'attività di riproduzione delle cellule è molto alta. 

Il nostro FOSPID.IN integratore alimentare è l'alleato perfetto per nutrire la pelle dall'interno. Un prodotto unico che può essere assunto tutto l'anno con 1 compressa al giorno per essere sempre al fianco del sostegno della tua pelle. L'epidermide è nutrita dall'interno grazie alla biotina, Glicerofosfocolina (fosfolipidi) e glucosamina. 

La tendenza Green 

Se alcuni richiedono ancora i trattamenti estetici più classici, il trend generale sta cominciando a cambiare rotta, per una skincare sempre più sostenibile e green. L'impegno di Skinius è quello infatti di convertire packaging e formulazioni sempre più rispettose dell'ambiente. Tra i prodotti che le Skinius Lovers adorano già perché amica dell'ambiente, c'è la Skinius Mini Towel, un panno struccante in cotone riciclabile che promuove una delicata detersione del viso. Il cotone è tra la fibre naturali consigliate anche dai dermatologi perché a basso rischio di potenziale allergizzante. Inoltre la sua trama è ideale per effettuare una leggera microesfoliazione che aiuta a favorire l'eliminazione delle cellule morte e incentiva il rinnovamento cellulare.

Condividi

Aggiungi un commento

 (con http://)